Incontri per la nuova legge sul Commercio

>

Incontro oggi al Palazzo Reale fra le associazioni di categoria del commercio, il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, e l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, in vista dell’arrivo in Aula del ddl di riforma del Commercio attualmente in esame alla terza commissione del Parlamento siciliano.

«Ho voluto fortemente questo incontro con il presidente Miccichè – spiega l’assessore Mimmo Turano nel corso dell’incontro nella Sala Mattarella – a coronamento di un percorso di condivisione del ddl di riforma del commercio fatto insieme alle associazioni del mondo del commercio e per consegnare simbolicamente al presidente dell’Assemblea il destino di questa legge importantissima per il tessuto produttivo siciliano che a breve approderà a Sala d’Ercole e avrà bisogno dell’impegno di tutte le forze politiche».

Le associazioni del mondo del commercio, che hanno collaborato con l’assessore alle Attività produttive alla stesura del testo del ddl, hanno rinnovato l’apprezzamento del metodo di lavoro e hanno chiesto con forza al presidente dell’Assemblea regionale di farsi garante di un percorso rapido per consentire l’approvazione di una legge di riforma che manca dal 1998.

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana ha tracciato alle associazioni un possibile percorso veloce per il ddl commercio e ha espresso «grande apprezzamento per il metodo della condivisione con le associazioni che ha caratterizzato la sua stesura. Si tratta di un precedente prezioso che auspico venga replicato anche in altri ambiti».

All’incontro con l’assessore regionale alle Attività produttive e il presidente dell’Ars oltre all’Anci, erano presenti Confcommercio, Confesercenti, Federdistribuzione, Cidec, Confintesa Euromed, Confimprese Palermo, Agci, Assoimpresa, Confcooperative, Legacoop, Assoesercenti-Unimpresa, Unci Sicilia, Unicoop, Uecoop e Asnali.

di Redazione14 Ott 2021 23:10