Nuoto: Giuseppe Angilieri strepitoso al trofeo “Comiso in volo”

Successo di pubblico e  di partecipanti,  (310 in rappresentanza di 14 società di tutta l’isola) per la quinta edizione del Trofeo “Comiso in volo”,  riservato ad atleti agonisti FIN categorie A e B, ospitata dalla Piscina del Sole di Comiso. Il successo nella classifica a squadre è andato alla Sun Club Siracusa, tecnico Giuseppe Incremona, davanti alla Polisportiva Zenion Ragusa (in acqua con ragazzi di Comiso, Modica, Ragusa e Palazzolo Acreide) e Island di Barcello Pozzo di Gotto. Tutte le gare sono state molto combattute e hanno fatto registrare tempi di rilievo, sia nelle prove “corte” sia nelle “lunghe”. “Stella” del trofeo, il comisano Giuseppe Angilieri (2006), autore anche di tre tentativi di record. Non confortato dal successo il primo, per le non eccellenti condizioni di forma e in parte anche per l’emozione di nuotare “in casa”, nel secondo (400 sl) ha frantumato il muro dei 5 minuti, giungendo a soli 4’’ed inserendosi tra i 15 migliori risultati italiani di sempre. Nel terzo, da primo frazionista della staffetta 4×50 sl, ha ottenuto un favoloso 29’’10 (manuale) demolendo il vecchio record di lunga durata: primo tempo di un siciliano sotto i 30’’,  è anche il quinto tempo “under 11” italiano di sempre. Per Giuseppe, tra migliori del ranking nazionale e capofila in quello siciliano, si tratta del quinto record regionale. Il nuovo exploit è stato salutato con particolare soddisfazione dallo staff della Piscina del Sole, guidato dal presidente Paolo Fuggetta, e dall’allenatore Mondi Shity, fratello del tecnico della nazionale turca.

 

di Gianni Papa25 Mag 2017 17:05