Gara per il rifacimento dell'acquedotto. Il Tar dà ragione al Comune di Ragusa

Il TAR Catania dà ragione anche nel merito al Comune di Ragusa sulla gara d’appalto relativa ai lavori di rifacimento della rete acquedottistica di via Sant’Anna e nelle vie limitrofe, ritenendo legittima la procedura di aggiudicazione.
Con sentenza n. 3321/2016, pubblicata il 19 dicembre 2016 infatti, il TAR ha rigettato il ricorso proposto contro il Comune di Ragusa, difeso dall’avvocato dell’Ente Sergio Boncoraglio, dall’impresa Muneglia Salvatore che aveva richiesto l’annullamento dell’aggiudicazione.

di Redazione22 Dic 2016 16:12