Mini cestisti a S. Croce per una grande edizione del Jamboree

Jambo2Più di cento mini cestisti da tutte le province della Sicilia hanno dato vita ad una splendida edizione del “Jamboree Regionale Aquilotti/Gazzelle Conad”, ospitata dal parcheggio  del Conad Sallemi di S. Croce Camerina, trasformato in un grande campo basket all’aperto, e promossa dalla stessa Conad Sallemi e dalla Polisportiva Vigor, col patrocinio del Comitato Regionale Federazione Italiana Pallacanestro. Schierata con 12 giocatori (8 maschi e 4 femmine) nati nel 2005/2006, impegnati in incontri 3 contro 3 “sprint” (4 tempi di 4 minuti), ogni rappresentativa è stata seguita da un folto gruppo di familiari entusiasti. Vittoria ex aequo per ‘I Supereroi Conad’ (CL-PA-CT) e ‘I Fantastici Conad’ (ME-SR-AG) con 16 punti, terzi ‘I Magici Conad’ (EN-RG-TP) con 9. Ma, come sempre in queste gioiose occasioni, il vero obiettivo degli organizzatori era il confronto e la socializzazione tra i ragazzi e la promozione del movimento cestistico. Lo ricorda il giustamente soddisfatto coach della Vigor Giancarlo Di Stefano “il Jamboree ha evidenziato la volontà di dare continuità al nostro progetto di valorizzazione del settore giovanile. Il grande successo della manifestazione deve moltissimo al punto Conad Sallemi: sarebbe stato impossibile organizzarla senza il supporto e l’ospitalità della famiglia Sallemi, che ancora una volta ha ribadito l’attaccamento al basket ed ai suoi valori”. Per il consigliere Fip Sicilia Salvatore Curella: “Il patrocinio Fip del Jamboree ne sottolinea le caratteristiche di momento di formazione per i futuri cestisti: la presenza di tutte le province siciliane è un segnale importante per il movimento. La Vigor S. Croce, che ha disputato la C Silver solo con le proprie forze, è un esempio unico in Italia: soltanto i giovani locali possono avere un ruolo così importante per diffondere e valorizzare la pallacanestro”. Sulla stessa linea Fabrizio Pistritto. responsabile minibasket Fip Sicilia: “Più di  100 bambini che si sfidano in campo regalano emozioni enormi. L’evento di oggi sarà presto seguito dal Jamboree esordienti maschile. La crescita del numero di bambini che giocano a basket e dei centri minibasket in Sicilia, testimonia della validità del grande lavoro promozionale svolto in tutte le province”.

 

di Gianni Papa31 Mag 2016 11:05