Pd Modica: “la Commissione del Senato approva una legge sull’autismo”

Riceviamo e pubblichiamo.

“E’ stata approvata per la prima volta nel nostro ordinamento nazionale la legge sull’autismo. La Commissione Igiene e Sanità del Senato – della quale la senatrice Venerina Padua ne è componente – in sede deliberante, ha dato il via libera al disegno di legge che prevede l’inserimento nei Livelli Essenziali di Assistenza i trattamenti per le persone affette da autismo. La legge, a tal riguardo, prevede anche l’aggiornamento delle linee guida per la prevenzione, la diagnosi, la cura e la ricerca.
Inoltre, nel rispetto del riparto di competenze tra Stato e Regioni in materia sanitaria, sono previsti interventi volti a garantire la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l’inserimento nella vita sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico.
Grazie a questa legge il Servizio Sanitario Nazionale offrirà alle persone con autismo interventi organici riconosciuti scientificamente.
Non vi sono dubbi, anche se siamo solo all’inizio e con la consapevolezza che tutto sia perfettibile, del notevole passo avanti fatto dal nostro ordinamento nel disciplinare e nel riconoscere per la prima volta una problematica che coinvolge circa mezzo milione di persone. Come non possiamo NON riconoscere l’impegno profuso dalla senatrice Padua, relatrice della legge assieme al senatore Romano, determinante e non scontato per l’approvazione della legge stessa.
Riteniamo che sono questi gli esempi di buona politica e di un buon politico, ovvero quello di occuparsi delle varie problematiche, soprattutto quando riguardano i soggetti più deboli, che affliggono la nostra società.
Essere parte di una maggioranza al governo del paese richiede responsabilità di scelte razionali e capaci di trovare soluzioni che tendono al benessere della collettività. Questo è ciò a cui tutta la buona politica, al di là degli schieramenti, dovrebbe sempre aspirare”.

di Redazione07 Ago 2015 16:08