Comiso. Finanziato il progetto “Culti e Culture negli Iblei”

E’ stato finanziato il progetto denominato “Culti e Culture negli Iblei – Iblle Religions ad Culture Irc”, di cui il Comune di Comiso è partner, finalizzato alla creazione di itinerari turistici dedicati al segmento religioso promossi e finanziati dalla Regione siciliana. Capofila del progetto è l’associazione culturale “Cosmo Ibleo”, i territori coinvolti sono quelli di Comiso, Santa Croce Camerina, Scicli, Modica, Ragusa, Ispica e Noto tramite enti pubblici e privati.
Ne dà notizia l’assessore al Turismo Sandra Sanfilippo, soddisfatta del finanziamento del progetto che, pertanto, può passare alla fase operativa.
“La logica progettuale – ha spiegato l’assessore Sanfilippo – è implementare quanto più è possibile il flusso turistico nazionale e internazionale incrementandone il soggiorno medio e destagionalizzare il territorio con un’offerta innovativa e originale. Tra gli obiettivi specifici vi è quello di ideare un marchio che sia identificativo della rete, dei circuiti e dei pacchetti turistici, occorre cioè definire un brand facilmente riconoscibile sul mercato. In sintesi, l’obiettivo è creare una serie di pacchetti integrati di offerta turistica (Piot) che, attraverso la sinergia pubblico-privato, punti alla valorizzazione, promozione e qualificazione del patrimonio territoriale religioso esistente. Il progetto prevede ancora la promozione e commercializzazione incisiva del prodotto grazie ad attività specifiche con cataloghi, brochures e altro. Il Comune di Comiso, in particolare, svolgera attività di informazione, seminari e convegni che sarà implementata dall’ufficio turistico. In conclusione, penso si tratti di un progetto utile a volorizzare le risorse del nostro territorio, ricco di storia, di chiese, di grandi feste religiose di altissima valenza culturale oltre che testimonianza di devozione, in grado di implementare le presenze turistiche in un territorio che, grazie all’aeroporto di Comiso, ormai può essere raggiunto con facilità”.

di Redazione31 Lug 2015 19:07