Da ieri sera il Comune di Licodia Eubea fa parte della “Provincia” di Ragusa

Mentre c’è chi prova a conquistare un po’ di visibilità o magari un po’ più di potere proponendo e perorando l’idea di creare più Liberi consorzi nella stessa Provincia di Ragusa, non riuscendo a capire che una tale divisione non potrebbe che indebolire il territorio, sia da un punto di vista politico che economico, ieri il Comune di Licodia Eubea ha deciso di aderire agli 11 comuni della Provincia di Ragusa. Questo risultato storico è ascrivibile esclusivamente all’opera di convincimento, iniziata qualche mese fa, da Giovanni Iacono, esponente del Movimento Partecipiamo e presidenete del Consiglio di Ragusa.

“Questo è un momento epocale – ha dichiarato Iacono – ieri sera si è posta la prima pietra affinché questo progetto possa vedere la luce”.
Iacono esprime la propria felicità per la deliberazione assunta dal Consiglio Comunale di Licodia Eubea di adesione al ‘Libero Consorzio di Ragusa’. Giovanni Iacono sprizza gioia per vedere concretizzato un primo risultato per l’impegno svolto di condivisione di un progetto strategico di sviluppo che estende la capacità di competitività e di crescita delle nostre Comunità. ‘E’ un fatto storico di grandissima rilevanza e Ragusa e tutti i Comuni dell’ex provincia sapranno valorizzare ed accogliere in un progetto comune le grandi peculiarità di Licodia Eubea, Un ringraziamento particolare e sentito va al Presidente del Consiglio Comunale di Licodia Eubea Alessandro Astorino con il quale abbiamo condiviso questo progetto che ora porteremo avanti con ancora più impegno e determinazione ed auspichiamo che anche gli altri comuni con i quali vi è grande omogeneità culturale, economica, sociale e storica possano aderire ad un percorso di sviluppo condiviso.”

di Rosario Distefano28 Set 2014 12:09