Natale. Visita negli ospedali

IMG-20131219-00844Una festa di colori e di sorrisi la giornata del Commissario Straordinario.
E’ iniziata alle otto di mattina la sua visita all’ospedale M.P. Arezzo nell’U.O.C. di neonatologia, diretta dal dott. Giaccone.
La neonatologia che si prende cura dei neonati, specialmente delle malattie neonatali e delle nascite premature. Attualmente sei culline sono occupate da bambini in terapia intensiva e altre otto sono seguiti in attività sub intensiva. Sono principalmente piccoli pazienti appena nati che sono malati o che hanno bisogno di cure mediche specialistiche a causa della nascita prematura, basso peso alla nascita, crescita intrauterina ritardata, malformazione congenita (difetto di nascita), sepsi, o asfissia neonatale.
Il reparto si è anche attrezzato con una stanza: mamma-bambino, un spazio intimo, dove mamma e bambino iniziano a conoscersi e la mamma, seguita dall’equipe, impara a gestire le difficoltà della condizione del neonato con problemi.
Un reparto a festa con un bellissimo albero di natale addobbato con le foto dei bambini ricoverati negli anni.
Il tragitto dalla neonatologia al reparto di pediatria è stato brevissimo.
Qui, il Commissario, accompagnato dal sindaco di Ragusa ha incontrato tanti bambini che lo hanno accolto con gioia, anche perchè Padre Giorgio, vestito da Babbo natale, regalava caramelle e sorrisi a tutti. Ma anche i clown affiancati dai medici, tra cui il direttore della reparto, dott. Saro Salvo, gli infermieri, hanno contribuito ad accrescere la gioia del momento. I volontari del Comitato Consultivo Aziendale hanno potuto così consegnare i giocattoli e i libri regalati dai bambini delle scuole primarie, in occasione della giornata mondiale del volontariato. Il momento più bello è stato quando i palloncini colorati, donati da un signore che ha voluto mantenere l’anonimato, sono stati consegnati uno ad uno ai piccoli pazienti.
Gli auguri sono proseguiti anche nei reparti di oncologia, ostetricia e ginecologia, di cariologia.
Aliquò ha voluto fare anche una capatina nell’U.O.C. di Chirurgia dell’ospedale Civile, dove ad attenderlo c’era l’equipe al completo del reparto. Il giro è proseguito anche nella Medicina. L’ora si era fatta tarda, ma il Commissario ha promesso che completerà il giro degli auguri, la prossima settimana.
Nel pomeriggio, nella sede della Direzione generale, il Commissario, Aliquò assieme ai direttori sanitario ed amministrativo, ha incontrato il personale, confluito nell’atrio dell’ottagono, per il tradizionale scambio di auguri.

di Redazione20 Dic 2013 11:12