Prorogati i commissari ASP

< class="t-entry-title title-giornale-before h3">>
Mi hanno girato un post del sig. Occhipinti che ha avuto biosgno di recarsi in ospedale per una grave condizione di salute per la quale non era assolutamente preparato. Insomma una cosa all’improvviso e giustamente uno se ne va all’ospedale ma come abbiamo più volte detto li comincia l’odissea.  Occhipinti mentre è sulla sedia in attesa al PS scrive il post perchè, dice lui., è preoccupato e ha un brutto presentimento. Non sappiamo come sia andata a finire ma vi assicuriamo che questa storia si ripete quotidianamente. Ma come abbiamo detto più volte, lo rietiamo, non si prendono decisoni serie in merito. Anzi la notizia è che è stato  prorogato per quattro mesi l’incarico in scadenza dei commissari straordinari delle Asp e delle Aziende ospedaliere siciliane. Lo ha stabilito il governo Schifani, nell’ultima seduta di giunta, su proposta dell’assessore alla Salute, Giovanna Volo.  In particolare, continueranno a svolgere il loro ruolo fino al 31 ottobre o fino al completamento delle procedure di selezione e di nomina dei direttori generali, se definite prima di questa data, i commissari straordinari (tutti in scadenza il 30 giugno) delle Asp di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani, dell’Arnas Garibaldi e dell’Azienda ospedaliera per l’emergenza Cannizzaro di Catania, dell’Azienda ospedaliera Papardo e dell’Irccs Bonino Pulejo di Messina, dell’Arnas Civico-Di Cristina-Benfratelli e dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo, delle Aziende ospedaliere universitarie di Messina, Palermo e Catania (l’unico in scadenza il 28 agosto). Restano confermati anche gli incarichi di direttore sanitario e direttore amministrativo per la medesima durata di quelli dei commissari straordinari.   Ora c’è da fare una considerazione. Sarebbe paradossale  confermare commissari che ad ogni domanda rispondono che sono precari.   La speranza è che vengano individuati i nuovi direttori generali con procedura di evidenza pubblica. e d’urgenza. Il dipartimento per la Pianificazione strategica ha comunicato che i lavori della Commissione regionale per la selezione dei candidati idonei al conferimento degli incarichi di direttore generale sono in fase di espletamento e i colloqui si svolgeranno prevedibilmente nel prossimo mese di luglio»
di Direttore29 Giu 2023 23:06
Pubblicità