Non ci vuole coraggio!

>

Alcuni consiglieri comunali di Ragusa hanno accusato il sindaco di non avere coraggio nella attuale emergenza Covid e quindi ha permesso che si rientri a scuola .  Secondo appunto alcuni membri dell’opposizione nonostante siano in città quasi 2300 le persone attualmente contagiate dal covid, il sindaco non prende le  misure che, ad avviso di molti, sarebbero necessarie per ridurre il rischio di contagio che è sotto gli occhi di tutti considerato che, ancora ad aule vuote, già molti studenti, circa il 15% secondo alcuni calcoli, ha comunicato alla propria scuola di avere il covid o di essere in quarantena”.  Abbiamo girato queste domande al Sindaco Cassì che ha risposto a Teleiblea.

di Direttore13 Gen 2022 23:01