Ordine dei medici : ribadire l’importanza dei vaccini

>

Finalmente anche l’ordine dei medici di Ragusa scende in campo ufficialmente per incentivare la campagna vaccinale. Registriamo infatti la dichiarazione del presidente dell’Ordine il dott. Vitale lancia un appello pro Vax a nome dell’intera categoria professionale.. Azzeccate anche le immagini che fanno da cornice all’intervento dell’Ordine. Infatti sono stati diffusi due poster in bianco e nero che ci riportano ai tempi passati quando alcune malattie mietevano milioni di vittime anche tra i bambini. Personalmente ricordo, a metà degli anni ’50, di aver contratto la difterite e di aver passato giorni terribili con la gola praticamente chiusa. Vi proponiamo quindi queste foto con il comunicato dei Medici nella speranza che anche i più restii possano cambiare idea…Ecco la nota firmata dal Carlo Vitali:
Le grandi pandemie si sono sconfitte sempre con solo strumento: il vaccino. Oggi, ad esempio, quasi nessuno sa cos’è la Difterite, eppure si tratta di una malattia tossinfettiva contagiosa che ha colpito tanti e molti bambini sono morti con il croup, ma se oggi non se ne sente più parlare è proprio grazie al vaccino. La stessa cosa si può dire per il vaiolo che ha provocato, nel mondo, 300 milioni di morti. Oggi nessuno muore più per il vaiolo e tutto questo grazie al vaccino. È con questa premessa che anche l’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Ragusa sposa la campagna promossa, in questi giorni, dal Ministero della Salute e Fnmceo nazionale per incentivare la campagna vaccinale contro il Covid-19. «Oggi – afferma Carlo Vitali -presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Ragusa – ci sono evidenze scientifiche che attestano l’efficacia del vaccino anti-Covid. Prova ne è che i pazienti positivi che si trovano nelle Terapie Intensive degli ospedali, sono quasi tutti non vaccinati. Dobbiamo convincere gli indecisi che quella del vaccino è l’unica strada percorribile, io dal mio canto ho iniziato inoltrando la campagna di promozione del Ministero a tutti i medici iscritti al nostro Ordine. Occorre ribadire con forza l’importanza dei vaccini nelle lotte contro le malattie infettive e diffusive, ce lo insegna la storia e ce lo confermano i numeri»

di Direttore02 Ott 2021 17:10