Ex sp 30. Sindaci di Chiaramonte Gulfi e Comiso chiedono interventi urgenti di manutenzione

I sindaci di Comiso e Chiaramonte Gulfi Maria Rita Schembari e Sebastiano Gurrieri sono stati ricevuti oggi dal Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza per individuare soluzioni per il ripristino del manto stradale e la messa in sicurezza dell’ex sp Pedalino-Comiso-Chiaramonte Gulfi che presenta diverse criticità perché ha una vasta di percorrenza da parte di Tir e autoarticolati che utilizzano quest’arteria per raggiungere la S.S. 514 Ragusa-Catania. Si tratta di una strada intercomunale la cui competenza ricade su tre Comuni: Vittoria, Comiso e Chiaramonte Gulfi. Proprio la difficoltà ad uniformare gli interventi nell’ex sp 30 ha indotto i sindaci di Comisoe Chiaramonte Gulfi a chiedere un intervento specifico di messa in sicurezza al Libero Consorzio Comunale di Ragusa del tratto stradale in questione.
Dal canto suo il Commissario Piazza ha dato la disponibilità, di concerto con l’assessorato regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità, ad individuare le soluzioni tecniche più pertinenti ed immediate per mettere in sicurezza il tratto stradale dell’ex sp 30.

di Redazione05 Mar 2020 13:03