Torna “Il Mare d’Inverno”, Fare Verde e la pulizia delle spiagge

Questa domenica ritorna l’operazione “Il mare d’inverno”: i volontari di Fare Verde saranno impegnati a pulire le spiagge italiane per ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali è un problema che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare “il grave fenomeno dell’invasione della plastica che affligge i nostri litorali”. Non a caso lo slogan dell’edizione 2017 è “difendi il tuo mare da un mare di plastica”.
Per quanto riguarda la Sicilia, saranno solo due le spiagge in cui si attuerà l’evento, tra cui Marina di Modica, dove il tutto si svolgerà domenica 29 gennaio 2017, dalle ore 10,30 alle ore 12,30. Ai partecipanti saranno consegnati guanti e sacchi in plastica e ulteriore materiale necessario alla pulizia della spiaggia.
L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Infatti, un “mare di rifiuti” invade le vie delle nostre città, le strade, le autostrade, le ferrovie che attraversano le campagne, le aree industriali e i quartieri residenziali, le cime delle montagne e i boschi, i prati e le spiagge.
I volontari di Fare Verde che puliranno le spiagge coglieranno l’occasione per fare anche un censimento dei rifiuti raccolti. Una specie di classifica, dove saranno elencati i tipi e le quantità di immondizia raccolta: “questo per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite”.
La manifestazione si svolge con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare, col patrocinio del comune di Modica e con la partecipazione del gruppo scout Agesci Modica 2 della parrocchia del Sacro Cuore di Modica.

di Carmelo Dipasquale27 Gen 2017 13:01