61enne approfittava della fiducia di un'anziana per rubarle i risparmi

I Carabinieri di Ragusa hanno eseguito in mattinata un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 61enne ragusano ritenuto responsabile dei reati di circonvenzione di incapace e furto aggravato nei confronti di una signora anziana gravemente malata, sola ed ipovedente.
“L’uomo approfittando della solitudine patita dalla signora è riuscito ad instaurare un rapporto di fiducia, ai limiti della ”dipendenza psicologica”, al punto da riuscire ad ottenere tutti i risparmi della donna sino a ridurla in uno stato di totale indigenza”, dicono gli investigatori.
I dettagli saranno forniti in una conferenza stampa che è iniziata da pochi minuti.

di Redazione19 Nov 2016 11:11