Ragusa, un calcio al bullismo. In campo anche gli “Amici” di Canale 5

Tutto pronto a Ragusa per una giornata dedicata alla lotta contro uno dei fenomeni più sgradevoli che serpeggiano fra i più giovani: il bullismo. L’appuntamento è il 26 maggio, ore 10:00, allo Stadio Selvaggio, ed è rivolto a tutti i giovani delle scuole del territorio, entro le quali potranno acquisire i biglietti. Sarà una giornata all’insegna dello sport e della musica, che contrapporrà la cultura alla piaga giovanile del bullismo.

L’evento, che è stato possibile grazie alla sensibilità del Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Ragusa (la dottoressa Giovanna Criscione), vedrà anche la presenza degli ambasciatori della Virtus Eirene Ragusa Basket; l’iniziativa è stata fortemente condivisa dall’amministrazione comunale di Ragusa, nella persona del vice sindaco con delega allo sport Massimo Iannucci, sensibile al fenomeno di questa piaga sociale assai presente in ambito scolastico.

L’evento verrà arricchito dalla partecipazione della Nazionale Italiana Amici di Canale 5; parte dei ricavi per questa importante giornata verrà dedicata a sostegno dei bambini profughi sbarcati nella costa ragusana tramite l’Istituto Sacro Cuore Casa Famiglia di Ragusa che si occupa della loro assistenza.

di Carmelo Dipasquale21 Apr 2016 11:04