L’Ascom di Modica ha eletto il suo nuovo presidente, Giorgio Moncada, mentre Ciccio Barone ha ottenuto la delega per gli enti locali e le istituzioni

Giorgio Moncada è il nuovo presidente della sezione Ascom di Modica. E’ stato eletto all’unanimità dal nuovo comitato direttivo durante la riunione tenutasi ieri sera nei locali dell’associazione. E’ stato nominato vicepresidente il consigliere Giorgio Piccionello, mentre Ciccio Barone, l’ex assessore al Comune di Ragusa, ha ricevuto la delega per i rapporti con gli enti locali e le istituzioni.
L’attenzione è stata subito incentrata sugli ultimi eventi criminali verificatisi in centro storico. A questo proposito, già questa mattina, una delegazione di commercianti aderenti all’Ascom guidata dal neo presidente Moncada si recherà, insieme con il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, dal prefetto di Ragusa con l’obiettivo di sollecitare maggiori e più efficaci controlli sul territorio. “Conosciamo – afferma il presidente Moncada – l’abnegazione e l’impegno profuso dalle forze dell’ordine a salvaguardia della nostra sicurezza. Ma gli ultimi episodi ci spingono a pensare che occorre trovare delle nuove contromisure per fronteggiare la recrudescenza della criminalità che ha raggiunto livelli davvero preoccupanti, quali mai in precedenza si erano registrati, nella nostra città”. Durante la riunione di ieri, inoltre, Moncada si è soffermato sulla necessità improrogabile di rilanciare il ruolo trainante dell’Ascom in special modo per tutte quelle attività ed iniziative che competono il settore che, pur tra le mille difficoltà determinate dalla crisi, deve riproporsi in maniera attenta rispetto alla produzione di benessere a cui lo stesso potenzialmente può dar vita. “Ecco perché – aggiunge Moncada – abbiamo già costituito dei gruppi di lavoro che si interesseranno di problematiche specifiche mentre il comitato direttivo ha deliberato all’unanimità di incontrarsi con cadenza quindicinale”. “Facciamo un grosso in bocca al lupo al neo presidente di sezione – dice il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Sergio Magro, a nome dell’intero sistema Confcommercio ibleo – a maggior ragione in una situazione storicamente difficile come quella che stiamo vivendo. Siamo convinti che Moncada e i componenti del nuovo direttivo riusciranno a individuare le formule adeguate per dare lustro al comparto e portare avanti nella maniera migliore l’attività della nostra organizzazione di categoria. Come organismo provinciale, siamo pronti a sostenerli ogni qualvolta ce ne sarà di bisogno”. Gli auguri di buon lavoro arrivano anche dal presidente della cooperativa di garanzia fidi Commerfidi, Salvatore Guastella. “C’è molto lavoro da fare – afferma quest’ultimo – e siamo certi che il neo presidente Moncada riuscirà ad interpretare nel modo migliore le esigenze della categoria. E’ indispensabile, soprattutto per quanto riguarda il fronte della sicurezza e dell’ordine pubblico, riuscire a fare quadrato e trovare le indicazioni migliori per venire fuori da questa situazione che, sinceramente, anche per quanto accaduto in altri territori della nostra area, sta cominciando a diventare molto preoccupante”.

di Redazione15 Giu 2015 19:06