SE LA VIOLENZA SI COMBATTE CON L’ARTE: IN SICILIA FARM CULTURAL PARK E WELCOME TO PARADISE INSIEME PER DIRE #IONONUCCIDO

Arancione come le tute dei condannati a morte, categorico come la consapevolezza di chi chi si oppone alle mostruosità del nostro tempo e afferma – nonostante tutto – la scelta di guardare alla bellezza, di difendere il proprio spirito critico e la propria voglia di partecipazione, condivisione, socialità e dialogo. Il “non” di #iononuccido diventa, da oggi, il simbolo di una campagna con cui l’arte risponde all’attualità, la interpreta e la sfida invitando le coscienze non solo a respingere la violenza quanto piuttosto a “uccidere”, con la forza dirompente e dissacrante della libertà del proprio linguaggio, i meccanismi subdoli del terrore, degli stereotipi e dei pregiudizi.
#iononuccido è il primo frutto del gemellaggio tra Farm Cultural Park di Favara e Welcome to Paradise di Modica, due realtà accomunate – seppur a partire da diversi presupposti e obiettivi – dallo sforzo di realizzare progetti di rigenerazione urbana e socializzazione dell’arte contemporanea, che lo scorso mese di luglio hanno stretto l’impegno a condividere progetti artistici e scambiarsi opportunità di residenza.
“L’idea – spiega il direttore artistico di Welcome to Paradise Marcel Cordeiro, insieme al suo gruppo di artisti – è quella di creare una campagna di sensibilizzazione che aspira a veicolare un messaggio di non violenza e che possa assumere i connotati della guerrilla marketing per innescare un flusso di condivisione virale attraverso l’hashtag #iononuccido. Per combattere ad armi pari contro la violenza è stato designato come simbolo della campagna un coltello. La forza concettuale del messaggio si estrinseca tramite un impatto visivo dissonante: un messaggio di non violenza veicolato tramite un’arma di morte”.
La campagna – attraverso la mostra fotografica e i video realizzati durante gli shooting partecipati dal pubblico – sarà presentata sabato 7 marzo alle ore 19 alla FARM CULTURAL PARK di Favara e l’8 marzo alle ore 19.30 a Modica al Caffe’ Letterario Hemingway di Modica.
“Ma questo – precisano gli artisti di Welcome to Paradise – sarà solo il primo step, che darà il via alla creazione di un progetto globale aperto a chiunque voglia farne parte. Tutti potranno, infatti, abbracciare la nostra mission veicolando il messaggio e contribuendo a creare una vera e propria comunità sotto il segno dell’hashtag #iononuccido”.
Il progetto, infatti, si svilupperà in modo trasversale aprendosi a diversi linguaggi espressivi. Gli scatti fotografici, i selfie, i video e tutte le altre opere realizzate verranno ospitati all’interno del sito www.iononuccido.it e condivisi sui social network.

iononuccido

di Redazione06 Mar 2015 16:03