Omicidio Stival, la madre del piccolo convocata in Procura

Agenti della Polizia di Stato e Militari dei Carabinieri sono entrati oggi pomeriggio in casa di Veronica Panarello, la madre del piccolo Andrea Loris Stival, rinvenuto morto lo scorso 29 novembre in un canalone nelle campagne di Santa Croce Camerina. Presenti il capo della Squadra Mobile Nino Ciavola e il comandante del Reparto investigativo dell’Arma di Ragusa, capitano Domenico Spadaro. Sono entrati nell’abitazione di casa Stival per prelevare la donna e condurla a Ragusa dove a momenti incontrerà il capo della procura iblea, Carmelo Petralia, e il sostituto Marco Rota. Da giorni l’attenzione degli investigatori è puntata sui movimenti effettuati dalla donna la mattina del 29 novembre. Dai tre racconti messi a verbale dalla donna, infatti, sarebbero emerse diverse incongruenze.
Con Veronica Panarello anche il marito Davide Stival.

di Leandro Papa08 Dic 2014 18:12