Scoglitti. Domenica alcuni agenti di polizia municipale sono stati aggrediti

Aldo Caruso, segretario provinciale dell’U.G.L., esprime tutta la sua solidarietà agli agenti aggrediti e scrive al prefetto, al questore, al sindaco di Vittoria ed al comandante della polizia municipale ipparina chiedendo un rapido accertamento dei fatti, una pronta individuazione dei colpevoli e l’applicazione di tutte le misure utili a punire severamente gli aggressori a tutela e in difesa di una categoria di lavoratori sempre in prima linea.

“Nell’esprimere la più totale solidarietà agli amici e colleghi, questa Organizzazione Sindacale – dichiara Caruso – condanna, senza se e senza ma, il grave episodio, ancora più inquietante perché avvenuto in ore diurne ed in una area estremamente trafficata e densamente popolata sotto gli occhi di turisti e residenti. Ai colleghi va anche la piena solidarietà e l’assoluta vicinanza del Segretario dell’U.T.L. ragusana Eugenio Palermo, e del Dirigente Nazionale del Coordinamento delle Polizie Locali per l’U.G.L. Federazione Nazionale Autonome, Enrico Aragona”.
” Questo fatto – prosegue la nota – ripropone con improcrastinabile urgenza il problema della sicurezza degli Agenti di Polizia Municipale operanti nel territorio ipparino e che non può e non deve concludersi senza che i responsabili siano stati celermente individuati ed esemplarmente puniti in nome di quella giustizia che, troppo spesso, è negata a chi opera con onestà e correttezza”.

di Rosario Distefano28 Lug 2014 17:07