Il 29. Motoraduno “Monti Iblei” inserito nel calendario nazionale 2014

motrad1La ventinovesima edizione segna la meritata “promozione” per il Motoraduno “Monti iblei”, uno degli appuntamenti estivi più attesi dagli appassionati delle ruote, inserito dalla Federazione Motociclistica Italiana nel calendario turistico nazionale d’eccellenza 2014 su richiesta dell’organizzatore Moto Club Ragusa Touring. L’importante riconoscimento, oltre a premiare la passione e la fatica degli organizzatori, di sicuro contribuirà anche ad ampliare il potere di richiamo dell’edizione 2014 sui motoradunisti di ogni parte d’Italia e d’Europa, esaltato dalla formula, che rimane immutata. Quindi consueta divisione in due parti: la prima dedicata al percorso Sicilia-Malta (dal 6 all’8 agosto), che nel calendario nazionale assumerà la denominazione Italia-Malta; la seconda (dall’8 al 10 agosto) con l’itinerario classico tutto ibleo, tra panorami di grande fascino ed enogastronomia d’eccellenza. Con la 29. edizione, il “Mototour internazionale Monti iblei”, taglia un traguardo straordinario anche sotto l’aspetto della longevità, entrando di diritto anche nell’elenco delle manifestazioni che hanno accompagnato i cambi generazione, come testimoniato dalle presenze nel “parco” partecipanti. Per informazioni www.motoclubragusatouring.com oppure contattare Franco Bucchieri al 339.3607719. Anche stavolta previsto il sostegno della Cna provinciale di Ragusa, convinta del rilievo di simili iniziative nel quadro dell’incremento dei rapporti commerciali con Malta. “Come ogni anno – afferma il presidente M.C. Ragusa Touring Franco Bucchieri – proponiamo il motoraduno non solo come un momento sportivo ma più ancora come validissima occasione per un gioioso, intimo contatto con il territorio. Quindi uniamo la passione per le due ruote con la possibilità di conoscere meglio e da vicino innanzitutto la zona iblea, ma anche l’isola di Malta”.

di Gianni Papa14 Giu 2014 12:06