Basket f: alle 20,30 incomincia l’avventura

L’attesa di tutta una città per il primo round del “mai sognato prima” sogno scudetto, durerà ancora fino alle 20,30 di stasera, quando al PalaMinardi avrà finalmente inizio gara uno della finalissima. L’importanza dell’evento, novità assoluta per Ragusa, è sottolineata dalla diretta su Rai Sport (che seguirà tutte le gare della finale), ma di sicuro la presenza delle telecamere della televisione di stato non ridurrà la partecipazione del pubblico, atteso anche da fuori città e fuori provincia. Prime neopromosse nella storia del basket femminile italiano a giocare per il titolo, le biancoverdi non partono favorite contro una squadra carica di nomi, esperienza e scudetti come la Famila Schio, ma questo in fondo non costituisce un ostacolo insormontabile: perché, come sempre, la finale è un’appendice del campionato in cui può accadere tutto, a maggior ragione se la sfidante può aggiungere all’indubbia caratura l’entusiasmo di chi tenta l’impresa per la prima volta. E l’aiuto del “suo” PalaMinardi, chiamato per quaranta minuti quaranta senza interruzioni a fare da sgabello su cui salire per arrivare a mettere le dita nel barattolo della “marmellata-scudetto”. Che il pronostico vorrebbe più a portata delle vicentine, però..hai visto mai?. Intanto iniziamo, poi, “step by step” si vedrà.

di Lina Giarratana23 Apr 2014 11:04