“Liberi di…”, uno spettacolo di teatro alla Casa Circondariale di Ragusa

Un incontro sul tema della “Legalità e realtà carceraria italiana” ed uno spettacolo di teatro-canzone dal titolo “Liberi di….” proposto dalla Compagnia dell’Arte In Grata. E’ questa un’iniziativa che fa parte di un progetto complessivo promosso dalla Casa Circondariale di Ragusa, dall’Associazione Avviso Pubblico e dai Comuni di Ragusa e Vittoria in programma sabato 22 febbraio, alle ore 10, presso l’istituto di pena di Via G. Di Vittorio.
Un momento importante dell’iniziativa sarà costituito anche dalla firma di un protocollo d’intesa tra le parti coinvolte nel progetto che mira a promuovere, con la direzione artistica del regista Gianni Battaglia, l’attività del laboratorio teatrale della “Compagnia dell’Arte In Grata” formata dai reclusi con l’intenzione di creare occasioni di incontro, confronto e riflessione sul tema della legalità con gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado.
All’iniziativa di sabato prossimo sono state invitate ad intervenire le diverse autorità istituzionali, religiose, militari e politiche nonché i sindaci dei comuni della provincia ed i presidenti dei consigli comunali.
All’incontro dibattito sul tema “Legalità e realtà carceraria italiana” che darà il via all’iniziativa, interverranno il dott. Santo Mortillaro, Direttore della Casa Circondariale di Ragusa, Il Sindaco di Ragusa, Ing. Federico Piccitto, Il Sindaco di Vittoria, Avv. Giuseppe Nicosia, il Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Avviso Pubblico, Avv. Piero Gurrieri, il Presidente del Tribunale di Ragusa, dott. Giuseppe Tamburini, il Procuratore della Repubblica dott. Carmelo Petralia, il Senatore Mario Giarrusso della Commissione Giustizia del Senato, il Senatore Giuseppe Lumia, della Commissione Giustizia del Senato e la dr.ssa Rosetta Noto, Capo Area Trattamentale della Casa Circondariale di Ragusa.

di Rosario Distefano20 Feb 2014 13:02