Dipasquale: finalmente i Cantieri di Lavoro

nelloI cantieri di lavoro in Sicilia diventano nuovamente realtà grazie all’impegno mantenuto dal Governo regionale presieduto da Rosario Crocetta. Lo scorso 5 marzo, con un’interrogazione parlamentare, l’on. Nello Dipasquale aveva in tale direzione sollecitato proprio il Governo affinché venissero date le giuste disposizioni per finanziare e far ripartire i cantieri di lavoro. Ad agosto il parlamentare de Il Megafono, dopo le decisioni assunte dalla Giunta regionale aveva lanciato un appello ai Comuni siciliani affinché potessero presentare adeguati progetti di pubblica utilità. Adesso arriva la notizia positiva che conclude l’iter con l’avvio dei cantieri di lavoro. “Ho personalmente seguito l’iter conoscendo molto bene, per averne la città di Ragusa fruito sotto la mia Amministrazione, la valenza dei cantieri di lavoro che da un lato permettono a molti disoccupati di poter lavorare e dall’altro consentono la realizzazione di opere che sono di utilità per le città. Da sindaco avevo sollecitato la Regione al rifinanziamento e naturalmente tale richiesta l’avevo reiterata da parlamentare. Come sempre ho detto, i cantieri di lavoro non risolvono le problematiche della disoccupazione, ma rappresentano per le famiglie una boccata d’ossigeno. Ringrazio dunque il presidente Crocetta che ha accolto la mia sollecitazione e assieme alla squadra di governo si è attivato per questo ulteriore traguardo che permetterà ai Comuni di poter affrontare proficuamente alcune necessità di opere pubbliche di dimensioni medio piccole”.

di Redazione11 Dic 2013 18:12

Privacy Preference Center