Sindaco Nicosia: una piattaforma comune di rivendicazioni

comune-di-vittoriaIl sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, ha rivolto l’invito a tutte le associazioni di categoria ed ai sindacati a partecipare, venerdì 13 settembre 2013, alle ore 18, nella Sala degli Specchi di Palazzo Iacono, ad una riunione finalizzata alla “costituzione di un tavolo di rivendicazione delle tematiche a noi care per la città di Vittoria e per il nostro territorio”.
“Tematiche – continua il sindaco – che, in un modo o nell’altro, sembrano cadute in disgrazia rispetto agli interventi necessitati da parte di altri enti: dal terzo polo industriale, che ha fatto bene la Cna a sollevare come problema che noi stiamo continuando a monitorare per ottenerlo, al completamento dell’autoporto, alla questione societaria dell’aeroporto e dei collegamenti con l’aeroporto, all’istituzione della zona franca, al problema delle infrastrutture che vedono marginalizzata questa parte della provincia e che, invece, dovrebbero mettere in collegamento aeroporto, autoporto, città di Vittoria e porto di Pozzallo, al mercato ortofrutticolo ed all’Emaia. Si tratta di tematiche che vorrò condividere con Ascom, Confesercenti, Cna, sigle sindacali, Cia, Coldiretti, Confagricoltura ed Altragricoltura per istituire un tavolo permanente di confronto sullo sviluppo e sulla difesa delle prerogative di questo territorio nei confronti della Regione e del Governo nazionale e per rivendicare maggiore attenzione anche da parte della deputazione iblea e delle altre istituzioni intermedie. Mi aspetto che si condividano sia queste, che le altre tematiche che vorranno porre sul tavolo, ma l’ossatura economica della città, insieme all’Amministrazione comunale, dovrà pretendere una più attenzione e risposte positive, a difesa del nostro territorio”.

di Redazione11 Set 2013 17:09