Le greenways non c’entrano con i casinò

greenIn merito alla notizia secondo la quale i fondi previsti dal bando 3.2.2.4 per le Greenways in Sicilia starebbero per essere stornati a favore di casinò e gioco d’azzardo, il Coordinamento FIAB Sicilia  ha diffidato la Regione a proseguire  su questa strategia turistica. In seguito quindi ad una richiesta di chiarimenti l’ Assessorato Infrastrutture e Mobilità-Ufficio di Gabinetto ha così risposto:

In riscontro alla mail pervenuta in data 05/08/2013 sul presunto storno a favore di casinò e gioco d’azzardo dei fondi previsti dal Bando nella misura 3.2.2.4 del FESR 2007-2013 riguardati la realizzazione di Greenways in Sicilia, si precisa che la notizia è del tutto infondata poichè le stesse sono state riprogrammate nel Piano di Azione e Coesione Terza Fase con l’allocazione delle somme di salvaguardia per interventi significativi del PO FESR 2007-2013.

Lo scrivente Assessorato intraprenderà un percorso con RFI e gli Enti Locali competenti per territorio interessati dalla presenza di tratte ferroviarie ormai dismesse, al fine di valutare iniziative progettuali condivise in prospettiva della programmazione 2014-2020.

Pertanto, per quanto di propria competenza, si ribadisce che nessuna risorsa comunitaria andrà persa ne tantomeno destinata a favore di casinò e gioco d’azzardo.

Assessorato Infrastrutture e Mobilità-Ufficio di Gabinetto

 

2)
Scicli, 10 agosto 2013,

di Redazione11 Ago 2013 18:08