Nuoto: ai regionali assoluti e di categoria, Zenion 16 podi e terza tra le società

podizenionNell’ultimo appuntamento della lunga stagione siciliana, i Campionati assoluti e di categoria ospitati dal magnifico impianto di Trabia (Pa), il tecnico prof. Antonio Tribastone è stato doppiamente soddisfatto: per le grandi imprese dei suoi allievi (1 oro, 6 argenti, 9 bronzi comprese le staffette e per lo splendido terzo posto subito dietro le catanesi Poseidon ed Olimpiadi. Disputati con la consueta formula delle batterie di qualificazione al mattino e  le finali A e B di pomeriggio per i 16 migliori tempi, i campionati hanno portato alla Zenion già nella giornata d’apertura i primi podi: il bronzo cadetti di Marianna Battaglia (800 sl) ed il bronzo nella staffetta 4×200 sl (F. Di Raimondo, Battaglia, Arena, Criscione). La seconda giornata ha consegnato il pass per la finale A a Marianna Battaglia e Caterina Criscione (400 misti), assicurando inoltre la finale B ad Andrea Di Raimondo (200 dorso), Caterina Criscione (50 farfalla e 200 sl), Fabiola Di Raimondo (200 sl e 400 misti), Marianna Battaglia e Monica Arena (100 rana). Straordinario ed indimenticabile il podio tutto Zenion nei 400 misti: con Marianna Battaglia (’96) oro nei cadetti e seconda negli assoluti, Caterina Criscione (’96) argento cadetti e quarta assoluti, Fabiola Di Raimondo bronzo cadetti. Marianna Battaglia è stata anche argento nei 100 rana cadetti, con Monica Arena bronzo: bronzo nei cadetti anche per la staffetta 4×100 sl (F. Di Raimondo, Battaglia, Arena, Criscione) bronzo cadetti. Nel terzo giorno in finale A Monica Arena (200 rana), finale B per Caterina Criscione (100 farf., 200 misti) e Marianna Battaglia (200 rana e 200 misti). Nelle finali: Monica Arena ha vinto l’argento (200 rana cadetti) e Marianna Battaglia il bronzo;  Caterina Criscione bronzo nei 100 farfalla e Marianna Battaglia bronzo nei 200 misti. Nella quarta ed ultima giornata di gare pass finale A per Caterina Criscione (200 farfalla), finale B per Andrea Di Raimondo (100 dorso), Marianna Battaglia (50 rana) e Fabiola Di Raimondo (400 sl). Nelle finali conclusive Caterina Criscione argento (200 farfalla), Marianna Battaglia bronzo 50 rana ed argento cadetti per la staffetta 4 x100 mista (F. Di Raimondo, Battaglia, Arena, Criscione). Dopo Trabia impegno di chiusura con i Campionati Giovanili Italiani Ragazzi, in programma dal 25 al 27 luglio a Roma: per la zenion in vasca Andrea Di Raimondo. (nella foto le nuotatrici a medaglia col tecnico prof. A. Tribastone) 

di Lina Giarratana23 Lug 2013 21:07