Fondi per le Province

ars “ In un incontro avuto, stamattina, con l’Assessore Patrizia Valenti delle Autonomie Locali, ho avuto rassicurazioni sulla corretta applicazione dell’art.15 dell’ultima Finanziaria, riguardante i trasferimenti agli Enti Locali, specificatamente alle Province regionali”. Lo riferisce, manifestando soddisfazione, il Vicecapogruppo del PdL all’Ars, On. Marco Falcone, che spiega: “L’art.15 prevede uno stanziamento per le Province di complessivi quarantaquattro milioni di euro, di cui dieci per garantire le cosiddette riserve che, nella fattispecie, riguardano: gl’Istituti musicali, i Licei linguistici e il personale socio-assistenziale ex Legge 93/82  definiti ex-doposcuolisti, nonché gli LSU”.

“Specificatamente – aggiunge il Parlamentare – per i Licei musicali e linguistici vengono assegnati alle Province 7.747.000 euro; per gli ex-doposcuolisti, presenti esclusivamente nella Provincia di Catania, 1.754.000 euro; per gli LSU 200.000 euro”.

“Dopo oltre due mesi – conclude Falcone – si potrà, finalmente, mettere la parola fine alla ‘querelle’, riguardante la norma sulle riserve assegnate alle Province, che ha creato non poche preoccupazioni occupazionali. La norma che garantisce le riserve, voluta fortemente da me e da tutto il PdL, ha consentito di garantire i posti di lavoro e nello stesso tempo salvaguardare l’efficienza dei servizi”.

di Redazione25 Lug 2013 19:07