Campagna elettorale gestita male

antoci assenza mauroSi è svolta ieri sera, presso la sede della segreteria politica del sen. Giovanni Mauro, una riunione alla quale hanno partecipato, oltre allo stesso senatore, gli aderenti alla Lista Civica Ragusa Protagonista.
L’incontro è stato occasione per avviare una seria riflessione sia sui risultati elettorali sia sul turno di ballottaggio.
Dal confronto, innanzitutto, è emersa la volontà di ringraziare l’on. Franco Antoci per il proprio impegno in questa difficile campagna elettorale durante la quale, nel suo ruolo di candidato a sindaco, ha saputo mantenere sempre toni garbati affrontando ogni tema in modo propositivo e costruttivo.
Gli esponenti della Lista, inoltre, hanno manifestato il proprio rammarico per non aver potuto vedere il candidato sindaco Antoci centrare l’obiettivo del ballottaggio solo per pochi voti.
Rimane l’amarezza anche perché, dall’analisi del voto, appare evidente che la campagna elettorale è stata gestita, da parte di alcuni soggetti politici, con scarsa lealtà sia nei confronti del candidato sindaco che dichiaravano di sostenere sia nei confronti dell’intera coalizione di centrodestra. Non ci si aspettava che qualcuno potesse praticare la politica dei due forni, usando due mazzi di carte, in una fase così importante per il futuro della città di Ragusa.
Naturalmente è stata affrontata la questione delle possibili alleanze per il secondo turno di votazioni: gli aderenti alla Lista Ragusa Protagonista, che si identificano nelle idee e nei progetti di centrodestra, ritengono che nessuno dei due candidati a sindaco rimasti in campo rappresentano i valori politici in cui credono. Inoltre, convinti del fatto che i voti degli elettori non sono “di proprietà”, non daranno nessuna indicazione di voto, sicuri che i cittadini di Ragusa sapranno scegliere nel modo migliore seguendo come princìpi guida gli ideali che li ispirano.
Un ringraziamento sentito va agli elettori che hanno preferito la Lista Ragusa Protagonista, premiando la coerenza e la lealtà, i buoni progetti per la città, il lavoro svolto nel corso di questo periodo e che si continuerà a svolgere in futuro, anche in Consiglio Comunale, con la concretezza di sempre, rappresentando a Ragusa l’unica autentica forza politica di centrodestra rimasta contro gli inciuci cui stiamo assistendo in queste ore.

di Redazione15 Giu 2013 12:06