Alziamo la voce: Non stiamo con nessuno.

tonino-solarinoSi era da tempo parlato del movimento politico “Alziamo la voce” che mesi prima delle elezioni aveva affrontato in alcuni dibattiti pubblici i temi scottanti della vita sociale in città. Qualcuno ha pensato che il movimenmto servisse in qualche modo a far ritornare in scena l’ex sindaco Tonino Solarino. Ma i fatti hanno smentito le voci ed oggi, a campagna elettorale incardinata, il movimento interviene con questo comunicato super partes, ma non troppo.

Il movimento “ Alziamo la Voce”,pur apprezzando l’impegno di chi vuole dare un contributo alla città,  esprime preoccupazione per la frammentazione del quadro politico a Ragusa che ha portato all’espressione di ben sei candidati a sindaco . Una maggiore sintesi  sarebbe stata necessaria per far fronte ai processi di disgregazione e di impoverimento in atto . Il movimento esprime apprezzamento nei confronti di quegli esponenti politici e di quei candidati che hanno fatto riferimento al programma preparato da  “Alziamo la voce” in questi mesi, impegnandosi a farlo proprio, in tutto o in parte. Forti critiche vengono espresse verso alcune dinamiche che hanno portato a progetti politici che appaiono non solo senza anima e senza respiro, ma pasticciati e slegati dal sentire comune. “Alziamo la voce” invita a votare candidati che abbiamo una storia di gratuità e di impegno professionale e sociale limpidi; a diffidare da candidati che stanno investendo somme di denaro notevoli anche per la sola carica di consigliere.
Alziamo la voce inoltre ribadisce il suo ruolo pre – politico , di non collateralismo a nessuna candidatura e/o lista e auspica fortemente che il confronto programmatico non sia  caratterizzato da pronunciamenti generici, ma si sposti sulle soluzioni .

di Direttore13 Mag 2013 09:05