Scuole e servizi antidroga

Polizia scuolaPrevenzione e controllo del territorio, anche nel mondo della scuola: la Polizia di Ragusa ha effettuato, infatti, dei servizi straordinari finalizzati ad ostacolare il fenomeno di spaccio ed uso di sostanze stupefacenti. L’attività degli agenti è stata svolta durante tutta la mattinata di ieri e si è focalizzata nei pressi dei principali istituti scolastici del capoluogo; sono stati effettuati dei posti di controllo, sia negli orari di ingresso che di uscita degli studenti, finalizzati a garantire il rispetto delle norme del Codice della Strada e alla prevenzione dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, d’intesa con i dirigenti scolastici e mediante l’impiego di unità Cinofile della Questura di Catania, sono stati effettuati accurati controlli setacciando sia alcune aule che i posti più sensibili di alcuni degli istituti superiori ovvero i bagni, le scale d’emergenza, i corridoi, i cortili, i parcheggi dei ciclomotori ed gli altri spazi di ritrovo quotidiano degli studenti. I controlli effettuati con le unità Cinofile hanno dato esito negativo e nessuno studente è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti; ciò a testimonianza dell’efficacia dell’attività di prevenzione svolta quotidianamente dalla Polizia di Stato, nei pressi delle scuole, sin dall’inizio dell’anno scolastico. Tali servizi saranno ripetuti più volte nel corso dell’anno scolastico.

di Redazione16 Nov 2012 10:11