Basket maschile: la Nova Virtus di nuovo in trasferta a Licata

carmeloiuratoSeconda trasferta di fila per la Nova Virtus che, dopo il successo sull’inviolato parquet di Melilli, affronta la Studentesca Licata (PalaFragapane, arbitri Russo e Barbera di Erice), pretendente ai play off mai finora battuta sul suo campo.

Un impegno difficile, per lo spessore dei rivali, la loro voglia di rifarsi della sconfitta a Santa Croce e, non ultimo, di fermare la marcia inarrestabile del quintetto ragusano. Sarà quindi necessaria una prestazione all’altezza di quella fornita a Melilli, basata sulla impermeabilità in difesa e la coralità nelle trame offensive. Detto della determinazione e dell’umiltà indispensabili, va comunque ricordato che saranno comunque i padroni di casa ad avere il compito più arduo, anche perché la capolista sarà di nuovo al completo (recuperato Mammana) e con tutti gli elementi (nella foto Carmelo Iurato) in buone condizioni di forma. I licatesi, battuti tre volte ma molto bravi contro l’altra prima della classe Porto Empedocle, hanno un ottimo “starting-five” (gli ex comisani Pozzo e Savarese, Carmelo Ettaro, capitan Manattini e Andrea Falanga) ma difettano nel resto della panchina. Grande soddisfazione, infine, per l’inserimento di Carmelo Iurato e Lucio Salafia, dalla scorsa estate all’Air Avellino di serie A, tra i segnalati per il “Premio Padua – atleta dell’anno>

di Redazione30 Nov 2012 20:11