Vaccino per i bambini (5-11 anni). L’ok dell’Ema

>

Nelle ultime ore è arrivato l’ok dell’Ema (Agenzia europea per i medicinali) circa la somministrazione del vaccino anti covid Pfizer ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Nella dose destinata alla suddetta categoria si registrerà una riduzione di un terzo (10 microgrammi anziché 30) rispetto a quella degli adulti. Per i bambini della fascia d’età in questione, che in Italia sono circa 4 milioni, sarà previsto un richiamo dopo 3 settimane. Allo stato attuale si attende l’approvazione della Commissione Europea e quella dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco). Quest’ultima si riunirà tra giorno 1 e giorno 3 dicembre per discutere proprio del vaccino destinato ai bambini. Qualora venisse approvato definitivamente si tratterebbe di una sorta di svolta, un enorme passo in avanti nell’ottica totale del contrasto alla pandemia. Non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi.

di Stefano Ferrera25 Nov 2021 16:11