Barcone di migranti in difficoltà

>

Notizia delle ore 22,30 di martedi 9 novembre. Il forte vento che soffia da ponente sta mettendo in grande difficolta una grossa barca con a bordo un numero non precisato di migranti giunti autonomamente nei pressi del porto di Pozzallo. C’è il rischio reale che l’imbarcazione possa finire sui frangiflutti del molo mettendo in pericolo la vita delle persone che sono ormai arrivate a pochi metri dalla salvezza. A coordinare le azioni di salvataggio, costretta a tenersi a distanza di sicurezza, c’è la motovedetta della Capitaneria di Porto mentre una squadra dei Vigili del Fuoco di Ragusa sta seguendo le operazioni dalla banchina. L’arrivo del barcone era stato comunque annunciato già verso le 20 di stasera . Probabilmente come dicevamo si tratta di uno sbarco cosiddetto autonomo cioè di migranti che non sono stati recuperati da navi di passaggio ma che hanno seguito una precisa rotta fino al porto.

di Direttore09 Nov 2021 23:11