Al Centro Commerciale Culturale corso regionale di formazione per volontari Ail

>

Nei giorni scorsi, il Centro Commerciale Culturale di via Matteotti ha ospitato un partecipato incontro di formazione, previsto dai dettami della Scuola Nazionale di Formazione AIL, curato dalla sezione provinciale AIL di Ragusa,  Affidato alle psicologhe Ylenia Trifirò e Claudia Lo Castro,  responsabili della Scuola nazionale,  il corso su “La relazione del dono” ha coinvolto i volontari  di Ragusa, di Siracusa e Caltanissetta nella trattazione degli elementi che rendono la relazione mirata al beneficio dei pazienti oncoematologici e delle loro famiglie. I temi presi in esame (ruolo del volontario – aspettative, confini, mansioni – vissuto e bisogni di paziente e care giver – relazione d’aiuto – relazione con gli operatori sanitari – ascolto e comunicazione verbale e non – relazione volontario-volontario e gruppo- raccolta fondi) hanno trattato le varie fasi dell’approccio del volontario con il malato e l’intero mondo che gli ruota intorno, portando aa avviare un’attenta riflessione sui comportamenti personali del volontario, di sicuro motivati e validi ma nello stesso tempo bisognosi dell’indispensabile, giusto supporto formativo, che le finalità istituzionali “da Bolzano a Ragusa” della Scuola hanno voluto far diventare permanente. La presidente della sezione ragusana Ail Carmela Nicita ha ribadito l’importanza dell’iniziativa, evidenziandone il significato anche dell’ottica della collaborazione e degli scambi con le altre sezioni provinciali dell’isola.

di Lina Giarratana20 Ott 2021 12:10