Oltre 291.000 vaccinati i 2 giorni

>

Il “caso” Razza ha scatenato una nuova campagna denigratoria nei confronti della Sicilia. Nelle varie televisioni si è parlato dei ritardi nelle campagne vaccinali nell’Isola e la testardaggine di Musumeci che nel reiterare la nomina ad assessore alla salute di Razza cerca alleati per le sue magagne. per inciso non condividiamo la scelta del governatore che così facendo presta il fianco agli attacchi dei media.

Purtroppo sappiamo che  in Sicilia non siamo fulmini di guerra ma ci consta che invece stiamo andando bene con i vaccini ed a parte qualche caso isolato la curva dei contagi scende velocemente. Ma non basta perchè come si dice: fatta la nomina….. Dunque a noi non resta altro che riportare i dati che riguardano il numero dei vaccinati in questi giorni che ci sembrano assolutamente soddisfacenti a voi la capacità di giudicare.

Procede sempre più spedita la campagna vaccinale in Sicilia. Da venerdì 28 maggio a giovedì 3 giugno, nell’Isola sono state effettuate oltre 291mila somministrazioni (di cui quasi 175mila come prima dose). Un risultato che ha consentito, quindi, di superare, per l’ennesima settimana consecutiva, il target – superiore di oltre ventimila dosi rispetto a sette giorni fa – assegnato alla Regione Siciliana dalla Struttura commissariale nazionale guidata dal generale Figliuolo.

«Sono contento che si consolidi una sempre maggiore consapevolezza dei siciliani, che è stata confermata anche dal boom di prenotazioni nella fascia under 40: solo vaccinandoci potremo, infatti, lasciare il Covid alle nostre spalle – dichiara l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza – La “macchina Regione” è pronta e sta completando un rodaggio effettivo. Adesso che le forniture dei vaccini sono più copiose e puntuali i numerosissimi Hub e Centri, che abbiamo aperto nell’Isola, grazie al lavoro della Protezione civile regionale, potranno iniziare a lavorare a pieno ritmo per raggiungere l’immunizzazione della popolazione il prima possibile».

di Direttore04 Giu 2021 15:06