Andare a Ibla in pochi minuti.

L’obiettivo dell’Amministrazione di scoraggiare l’utilizzo del mezzo proprio per
accedere a Ragusa Ibla, non può che passare innanzitutto dal potenziamento del
servizio di trasporto pubblico. E’ infatti doveroso e necessario mettere cittadini,
turisti e lavoratori nelle condizioni di andare a Ibla in pochi minuti, senza stress di
parcheggio, dalle prime ore della mattinata fino a tarda sera. La mattina il servizio
Ast è attivo dalle 6.40 e permette di arrivare a Ibla in circa 25’ collegando diverse
parti della città; si articola sulla linea 11 e sulla linea 33, consentendo una frequenza
di circa 30’ costante fino alle 21.00. La sera il trasporto pubblico viene notevolmente
potenziato.
“Grazie infatti a un accordo con Ast, che ringrazio per la disponibilità – dichiara il
vicesindaco con delega ai trasporti sostenibili, Giovanna Licitra – tutti i giorni sarà
attivo, dalle 19.10 all’01.25, un collegamento circolare con Ibla che avrà come
capolinea Piazza Libertà. Il tempo di arrivo a Ibla è sempre stimato in 25’. Il servizio
è attivo dal 4 giugno con un mezzo da 40 posti e dal 9 giugno con due mezzi;
proseguirà fino al 3 ottobre, per poi essere svolto dal venerdì alla domenica. Ricordo
che i biglietti Ast sono disponibili tramite app “ast Biglietteria” o a bordo del mezzo
con sovraprezzo, anche se siamo al lavoro per ottenere un potenziamento dei canali
di biglietteria.
Ai collegamenti Ast – aggiunge il vice sindaco Licitra – si aggiungerà l’ormai
consueto e molto utilizzato servizio di navette gratuite. Il percorso diretto da Piazza
del Popolo a largo SS Trovato consentirà di abbattere i tempi di percorrenza in 12’.
Due saranno i mezzi operativi dal venerdì alla domenica e nei festivi e prefestivi dal
4 giugno al 3 ottobre, dalle 19.00 alle 02.00. Dal 6 al 22 agosto il servizio sarà attivo
tutti i giorni. Abbiamo scelto Piazza del Popolo come capolinea sia per la
disponibilità di parcheggi, sia per la vicinanza a Piazza Libertà, così da consentire ai cittadini “ su due piedi di scegliere se utilizzare la navetta diretta o il bus in base alle
disponibilità di posto o ai tempi di attesa. Il servizio serale, tanto per la navetta
diretta quanto per la circolare Ast, adeguerà i propri orari al coprifuoco, finché
rimarrà in vigore.
Con due autobus urbani, due navette Ast, due navette dirette, saranno quindi sei i
mezzi dedicati a mettere in collegamento centro superiore con Ibla tra le 19.00 e le
21.00, orari di maggiore affluenza.
All’impegno per il potenziamento delle linee si aggiunge una necessaria revisione dei
sistemi informativi: il riepilogo dei servizi di trasporto pubblico sarà disponibile sul
sito web del Comune e divulgato tramite social e manifesti, mentre è in corso il
rifacimento delle paline e dei cartelli informativi alle fermate dei bus”.

di Direttore02 Giu 2021 13:06