Spostamenti vietati fino al 27 marzo

>

A Palazzo Chigi si è tenuto il primo consiglio dei ministri operativo dell’era Draghi. Il Cdm ha approvato il decreto legge Covid. Il provvedimento proroga il divieto di spostamenti tra Regioni fino al 27 marzo. Inoltre, se nelle zone gialle e arancioni è confermata la possibilità, una sola volta al giorno, di spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5 e le 22, in massimo due persone, con i figli minori di 14 anni, questa possibilità non varrà invece più nelle zone rosse. Nelle regioni giudicate a maggior rischio, infatti, saranno vietate le visite ad amici e parenti.

di Stefano Ferrera22 Feb 2021 17:02