Pallamano A2: vittoria e primato per l'Andrea Licitra

hdb2Secondo impegno casalingo di fila e secondo successo per l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa nella prima giornata della “doppia andata, bagnato dalla conquista del primato nella classifica di A2, con due lunghezze di vantaggio sulla seconda, l’ex capolista Giovinetta Marsala. Al PalaColor di via Bellermino, nella sfida con il Team Alcamo, pur vincendo nettamente e con merito, il sette ragusano ha offerto ai suoi tifosi una prestazione a corrente alternata, mettendo in mostra il meglio, insieme con le sue grandi potenzialità, soltanto nella seconda frazione di gioco. Nel primo tempo, chiuso in svantaggio (7-10), l’Andrea Licitra ha sofferto gli alcamesi ma è comunque riuscita a contenerli, limitando i danni e gettando le basi per la rimonta. “Sistemata la carburazione” nella ripresa, sotto la continua spinta di Girasa, Raniolo, D’Alberti e ben coperta alle spalle da un ottimo Iacono (4 rigori parati) , nella ripresa si è vista una squadra diversa e (molto) migliore, che ha piazzato un decisivo break (sei reti a zero) aggiudicandosi l’incontro con un tranquillo 24-19. Il tecnico Russo ha chiesto per il futuro ai suoi giocatori di essere concentrati e determinati fin dall’inizio, evitando gli inevitabili rischi sempre connessi alla necessità di rimontare. “Senza dubbio – ha riconosciuto – anche le formazioni molto rimaneggiate delle ultime gare ci hanno messo del loro, però non possiamo considerarle una scusante valida. Dobbiamo giocare sempre come nel secondo tempo contro l’Alcamo: se proseguiremo su questa strada, mostrando nello stesso tempo la grinta che è una delle nostre doti migliori, qualsiasi traguardo sarà alla nostra portata”. Dopo il turno di riposo, l’Andrea Licitra Pallamano Ragusa sarà di nuovo in campo il 5 marzo nella durissima trasferta di Catania contro l’Aetna Mascalucia.     Foto Alessio Mauro

di Gianni Papa20 Feb 2017 16:02