Marathon Parco degli Ibeli, è un successo. Vince il colombiano Arias Cuervo

Successo straordinario per la maratona ciclistica degli Iblei: 500 i ciclisti provenienti da tutta la Sicilia e da ben oltre. Ma non è italiano il primo classificato: si tratta infatti del colombiano Diego Alfonso Arias Cuervo, ritratto nella foto (che ha stabilito un tempo di 3 ore, 14 minuti e 26 secondi).

Sul podio anche Luca Ronchi (del Team Lee Cougan, lo stesso di Cuervo), che non è riuscito a colmare il gap di 6 minuti che lo distanziavano dalla prima posizione ottenuta dal compagno di squadra; terzo posto per Giuseppe Cicciari (Asd Special Bikers Team). Storia diversa per la gara di fondo: sui 42 km si è imposto Marcello Criscione (Asd Special Bikers Team), in 2 ore, 17 minuti e 12 secondi; secondo posto per il compagno di squadra Massimiliano Maganuco e terzo per Salvatore Fidone (Team Lombardo Bike). Nei 32 km (per escursionisti) ha la meglio Adriano Vita (1 ora, 28 minuti, 24 secondi), secondo Luca Cottonaro (dell’Asd Nonsolobike) e terzo Andrea Rovetto.

Il commento del presidente Nascondiglio: “è stata una bella edizione molto partecipata e con un livello agonistico parecchio elevato che ha coinvolto i numerosi spettatori presenti. Nel corso degli anni, questa manifestazione è diventata parecchio gettonata. E ciò è testimoniato dalle numerose presenze che è stato possibile registrare. Ringrazio chi ci ha sostenuto, dal Comune di Ragusa che ci ha concesso il patrocinio, in particolare l’assessorato allo Sport retto da Massimo Iannucci, ai numerosi sponsor che hanno dimostrato di credere in questo speciale progetto e che vogliono puntare, per quanto possibile, a renderlo ancora più importante. Su questo ci scommettiamo, sin da ora, per il prossimo futuro”.

di Carmelo Dipasquale23 Mag 2016 12:05