DIPASQUALE: “MA AI CITTADINI FA CAPIRE DI ESSERSI BATTUTO INSEGUENDO CHISSA’ QUALE CHIMERA”.

“Devo finalmente complimentarmi con il sindaco Piccitto perché effettivamente è davvero bravo a raccontare le favole. L’ultima, oltre al chiaro riferimento ad Alice nel Paese delle Meraviglie, il primo cittadino di Ragusa l’ha raccontata descrivendo, con un suo comunicato stampa ufficiale, l’incontro che si è svolto a Palermo su iniziativa dell’Anci e del presidente Ars, Ardizzone. Ma la realtà che ha narrato al ritorno dal suo viaggio palermitano, è ben diversa da quella che ha voluto forzatamente somministrare ai cittadini”. Così l’on. Nello Dipasquale, deputato regionale del Pd, replica alle dichiarazioni di Piccitto secondo il quale in quella riunione “è apparsa come assurda e inconcepibile” la norma sulle royalties. Ma non è per nulla andata così. “Ho partecipato anche io alla riunione proprio perché ritengo che occorra trovare il giusto equilibrio tra Regione e enti locali – spiega l’on. Dipasquale – E di questo si è parlato. Nessun riferimento al mio emendamento delle royalties che invece, proprio per venire incontro alla carenza di fondi delle casse comunali dei vari Comuni, introduce un principio solidaristico offrendo anche ai Comuni dello stesso libero consorzio, una parte delle risorse di cui finora si sono avvantaggiati i Comuni il cui territorio è oggetto di estrazioni di idrocarburi. Nessun danno, come si è tentato di far credere, ma ribadisco una norma che da una parte cerca di dare un segnale anche agli altri Comuni e dall’altra permette di finalizzare opportunamente l’utilizzo delle royalties, evitandone utilizzi spregiudicati. Il sindaco Piccitto, che ha tentato di far capire di aver avviato chissà quale battaglia a difesa del territorio ibleo e degli enti locali, alla riunione di Palermo è stato un passivo spettatore. Non è intervenuto, non ha detto una parola nemmeno sugli interventi degli altri, non ha citato le royalties e il mio emendamento. E del resto lo capisco pure. In quella riunione si è parlato di fondi per gli investimenti mentre lui, come presto spiegherò in modo plateale, ha utilizzato le royalties per le spesi correnti, come ha candidamente spiegato, con tanto di slide, in conferenza stampa insieme al suo assessore al bilancio. Ma avremo modo di parlarne prestissimo e in modo più approfondito, calcolatrice alla mano”.

di Redazione26 Feb 2016 19:02