Pallanuoto: l’Erea under 17 vince a Catania e va ai play off

ereaund17Alla piscina Nesima di Catania l’ultima gara del campionato di pallanuoto Under 17 maschile tra la locale Guinness e la Polisportiva Erea, impegnata a difendere secondo posto e play off dopo le due sconfitte di fila con la Pol. Acese. Sofferto e combattuto il primo tempo, chiuso sull’1-1 con rete di Federico Battaglia e rigore fallito dai ragusani. Nel secondo, l’allungo dell’Erea, a rete due volte con Federico Battaglia e due con Emiliano Ravallo contro una sola al passivo. Ripresa dei locali nella terza frazione, anche grazie ad un calo dell’Erea, e gara riaperta sul 5-6. L’ultima tempo, con le squadre molto stanche, registra soltanto la rete di Luigi Ciaceri, che fissa il 7-5 per i ragusani. La contemporanea sconfitta dell’Acicastello con la capolista, ha garantito all’Erea, favorita dall’esito degli scontri diretti con gli acesi, il secondo posto e il conseguente accesso ai play off. Il vice presidente Erea, prof. Alessandro Ciaceri, elogia la prova dei giocatori a dispetto del momento non facile. “Tra cambio di allenatore e dei sistemi di allenamento, con l’inevitabile calo di rendimento, ci faceva temere un calo anche nella concentrazione: invece i ragazzi hanno risposto nel modo migliore. Siamo convinti che il nuovo coach, il catanese Fabio Platania, ex giocatore con un passato da tecnico nelle giovanili dell’Acicastello e della Nuoto Catania, si rivelerà molto proficuo. Inoltre abbiamo avviato un’importante collaborazione, soprattutto in chiave futura, con la Nuoto Catania, leader della pallanuoto siciliana”. Domenica prossima saranno in acqua anche le altre due formazioni Erea: l’under 15 nella non facile trasferta di Catania con la Blu Team, l’under 20 a Ragusa con la Waterpolo Catania, puntando al sucecsso che varrebbe i play off.

di Gianni Papa19 Apr 2015 19:04