La Film Commission sarà presente al convegno “Rilanciamo il Cinema in Sicilia?”

La Film Commission di Ragusa sarà presente con il proprio Presidente facente funzioni Claudia Schembari al convegno “Rilanciamo il Cinema in Sicilia?” che si terrà a Villa Igea a Palermo il 10 aprile alle ore 10.00.
Sarà un?occasione unica per discutere e capire come ottimizzare le risorse naturali e paesaggistiche dei territori mettendole a reddito.

Quando si muove la macchina del cinema e della televisione, infatti si accendono immediatamente i riflettori su città, territori, ricchezze architettoniche.

Il tema del rilancio del cinema in Sicilia sarà al centro dell?incontro organizzato dalla Social Movie Production di Aenne Press Spa. All’evento sarà presente l’Assessore Regionale al Turismo Cleo Li Calzi che ha patrocinato (gratuitamente) l’iniziativa, assieme a tutti i rappresentanti delle Film Commission siciliane (Palermo, Agrigento, Messina, Ragusa, Siracusa, Catania, e Noto). Al dibattito, moderato dall’attore Ernesto Maria Ponte, prenderanno parte Carlo Degli Esposti, produttore; Italo Panone, imprenditore; Raffaele Veneruso, organizzatore cinematografico; l?On. Fabrizio Ferrandelli, vicepresidente della commissione Antimafia all?Ars. Il regista Gian Paolo Cugno. La principessa Vittoria Alliata di Villafranca e Vito Giglio, direttore di Villa Igea. Saranno presenti maestranze del cinema, produttori e personaggi come il regista Franco Maresco, gli attori Luigi Maria Burruano, Paride Benassai, Gianni Nanfa, Giovanni Cacioppo, Domenico Centamore, Toti e Totino, Francesco Giuffrida, Salvatore Lazzaro, Tony Sperandeo, Alessio Vassallo, i ragazzi de ?I soldi spicci?, Vito Meccio, Antonio Pandolfo e Sergio Verspetino, una tavola rotonda per scambiarsi opinioni, idee e soluzioni utili per il RILANCIO DEL CINEMA nella nostra FANTASTICA terra con sole e mare sempre a portata di telecamera, panorami campestri dove sembra che il tempo si sia fermato. Una terra ricca di opportunità logistiche e ambientali per tutte le case di produzione che vogliono investire in Sicilia.

Un settore assolutamente strategico per creare lavoro, sviluppo, turismo e quindi ricchezza in tutto il territorio.

di Redazione08 Apr 2015 13:04