L’Amministrazione faccia suo l’odg per l’adeguamento del contratto dei 220 lavoratori

“L’Amministrazione Piccitto non indugi più e rispetti i patti siglati con i suoi dipendenti”, così dichiarano le due consigliere, Sonia Migliore e Manuela Nicita, che sin da subito hanno condiviso e perciò firmato l’odg, presentato ieri in Consiglio, in merito all’applicazione per tutti i dipendenti stabilizzati del contratto individuale a tempo indeterminato.

“Stiamo parlando di ben 220 lavoratori – continuano le due consigliere – che furono stabilizzati dall’Amministrazione Dipasquale e che io – precisa la Migliore – nonostante fossi all’opposizione, quella volta votai convintamente per la loro regolarizzazione. 220 lavoratori – proseguono la Migliore e la Nicita – a cui Piccitto, l’anno scorso, aveva garantito l’adeguamento del contratto alle 36 ore settimanali, al posto delle attuali 35. Visto che esiste pure una vertenza degli stessi contro il Comune, non è proprio il caso di rischiare ulteriormente. L’Amministrazione – concludono – adegui il contratto a questi lavoratori e gli dia ciò che gli spetta”.

di Redazione13 Feb 2015 19:02