Modica. L’acqua del pozzo Garofalo è nuovamente potabile

Il sindaco con proprio atto ha revocato l’ordinanza n° 1241 del 25 settembre scorso con la quale imponeva il divieto dell’uso, a scopo potabile, per i lattanti inferiori a tre mesi dell’acqua prelevata dal pozzo Garofalo.
La revoca del divieto trova le sue motivazioni negli accertamenti effettuati dal laboratorio di sanità pubblica, su campioni d’acqua prelevati al pozzo Garofalo che hanno evidenziato che il parametro “nitrati” è nei limiti tabellari previsti dalla legge.
La cittadinanza, sulla scorta dell’ordinanza n° 61994 del 12 dicembre u.s., può usare l’acqua, immessa nella rete idrica, a scopo potabile.
L’area di servizio interessata sono la zona Via Sacro Cuore, Via Cava Gucciardo, Via Sorda Sampieri e Via Resistenza Partigiane e aree limitrofe.

di Redazione17 Dic 2014 07:12