Presentato il programma dell’Estate Iblea 2014

E’ stato presentato il calendario degli eventi dell’Estate Iblea 2014. Un cartellone ricchissimo di eventi che ci terrà compagnia, quasi quotidianamente, da luglio a settembre.
Arte, mostre, musica, teatro, cinema e danza, ma anche festival cinematografici e di fotografia, sport, artigianato e tanti, tantissimi appuntamenti per i più piccoli.

Un cartellone ricchissimo di eventi, che coinvolge tutti e che prova a soddisfare i gusti di tutti. “Anche questa volta – dichiara l’assessore Campo – abbiamo deciso di non puntare su un unico grande evento, ma di ripartire quei soldi in tanti appuntamenti di livello medio alto”.

Sono circa 120 mila euro i soldi stanziati dal Comune per l’Estate Iblea 2014. Un cartellone che coinvolgerà le piazze di Ragusa, Marina di Ragusa, di Ibla e di San Giacomo e naturalmente il Castello di Donnafugata. “Un evento al giorno – prosegue l’assessore – affinché tutti possa vedere tutto, non ci sono infatti eventi che si accavallano”. Proseguendo la tradizione iniziata con il Natale Barocco anche questo cartellone è stato ispirato e legato a doppio filo alla nostra “cultura” barocca, siciliana, mediterranea.

Il primo assaggio dell’Estate iblea 2014 lo si avrà domenica 29 giugno, alle 21,30, ad Ibla, in Piazza Gian Battista Hodierna, ove si terrà il concerto della “Jumpin’up”.
“Si tratta di un appuntamento promosso dall’Amministrazione Comunale che vedrà sul palco la conosciuta ed apprezzata band siciliana – dichiara l’Assessore allo spettacolo Stefania Campo; un appuntamento da considerare come un anteprima all’“Estate Iblea 2014” che prenderà il via il 4 luglio prossimo”.

La “Jumpin’up” è una band composta da 8 elementi, abili musicisti di Rock & Roll, Swing, Jive e Old Rhythm and Blues formatasi nel 2005 a Palermo, con l’intento di ricreare il sound originale dei brani degli anni 40 e 50, dal jump allo swing, il rhythm & Blues ed il Jive.

IMG_0056

di Rosario Distefano28 Giu 2014 09:06