Muore ad Acate mentre lavorava colpito da una scarica elettrica

Emanuele Gravina, questa mattina, mentre lavorava in una azienda agricola ad Acate è stato ucciso da una scarica elettrica. Aveva 35 anni. Anche il suo collega, che ha tentato di aiutarlo è stato colpito, ma ha avuto più fortuna ed adesso è ricoverato al centro ustionati del Cannizzaro di Catania, grazie al pronto intervento dell’elisoccorso.

di Rosario Distefano29 Dic 2013 14:12