Traffico di eroina a Vittoria

CARTELLONE maghreb con 3Nel corso della giornata odierna, personale della Squadra Mobile di Ragusa ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa da Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Ragusa, Dott. Giovanni GIAMPICCOLO, nei confronti di sette cittadini tunisini, tutti senza fissa dimora, ritenuti responsabili di aver acquistato, trasportato e spacciato, particolarmente nel comprensorio di Vittoria ma anche nel resto della provincia iblea, sostanza stupefacente del tipo eroina. L’attività investigativa condotta dalla Sezione Antidroga di questa Squadra Mobile e diretta dal sostituto procuratore presso il Tribunale di Ragusa, Dott.ssa Federica MESSINA, avuta inizio nei primi mesi del 2012, ha svelato un intenso traffico di eroina proveniente da Napoli e Palermo, esclusivamente gestito da cittadini extracomunitari, segnatamente tunisini diventati punto di riferimento delle piazze di spaccio di Vittoria e dell’intera provincia iblea. Durante le indagini preliminari (intercettazioni, pedinamenti, appostamenti), allo scopo di raccogliere incontrovertibili elementi probatori, gli investigatori hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, alcuni componenti del gruppo delinquenziale, sequestrando contestualmente, diversi quantitativi di eroina trasportata in ovuli occultati nello stomaco ed in particolare:

18 marzo 2012 – BEN JANET Salim (di anni 26) e ZIDI Khaled (di anni 25), con grammi 200 di eroina, rinvenuta sotto forma di quattro ovuli in plastica del peso di grammi 50 cadauno, occultati all’interno dell’addome del BEN JANET Salim.
19 aprile 2012 – ABDELGHAFFAR Youssef (di anni 34), con gr.150 di eroina, suddivisa in 12 ovuli;

22 aprile 2012 – MANSOUR Iteb (di anni 27) e AWA Semi (di anni 23) con grammi 100 di eroina rinvenuta sotto forma di tre ovuli in plastica, del peso di grammi 35 cadauno, occultati all’interno dell’addome del MANSOUR iteb.
I soggetti al momento tratti in arresto sono:

AWA Semi, tunisino, di anni 24, già detenuto per altra causa presso il carcere di Ragusa;

JABALLAH Fouad, tunisino, di anni 27, rintracciato a Vittoria (RG) e ristretto presso il carcere di Ragusa;

SAADI Mongi, tunisino, di anni 48, rintracciato a Vittoria (RG) e ristretto presso il carcere di Ragusa;

Sono in corso attive ricerche estese sul territorio Nazionale allo scopo di individuare gli altri destinatari del provvedimento di arresto, resisi al momento irreperibili.

di Redazione05 Nov 2013 11:11