Importanti atti approvati dalla Giunta Piccitto

Comune_RagusaTre progetti per la messa in sicurezza degli edifici scolatici “Ecce Homo”, “Cesare Batisti” e “IV Novembre”. Sono questi i tre interventi per i quali dall’Amministrazione Comunale ha deciso di rispondere all’avviso pubblico presentando apposite istanze per manifestazione di interesse – Obiettivi di servizio, “delibera CIPE n 79/2012” che ha quale obiettivo l’eliminazione delle carenze qualitative e quantitative delle strutture scolastiche esistenti nella Regione. Per questo motivo quindi la Giunta Municipale ha approvato tre delibere a mezzo delle quali si autorizza il Sindaco Federico Piccitto a presentare dette istanze. Gli importi richiesti previsti in progetto per la messa in sicurezza dei tre edifici scolastici sono: €775.000,00 per la Scuola “Ecce Homo”, € 555.000,00 per la “Cesare Battisti” e € 650.000,00 per la “IV Novembre”. “I tre progetti – dichiara il Sindaco Piccitto – rientrano tra gli interventi che abbiamo previsto in un emendamento presentato nel corso dell’esame del Piano triennale delle opere pubbliche che è stato recentemente approvato dal Consiglio Comunale”.
Nella stessa seduta la Giunta municipale ha anche adottato la delibera concernente il servizio di igiene ambientale nel Comune di Ragusa (accettazione della titolarità del contratto ATO Ragusa Ambiente Spa). Con il provvedimento si dà mandato al dirigente del Settore Ambiente ing. Giulio Lettica, a seguito del passaggio del contratto con l’ATO Ambiente, società in liquidazione, al Comune, di perfezionare tale cessione ai sensi del art.1406 del Codice Civile entro e non oltre il 28 ottobre prossimo, data ultima di proroga del contratto alla ditta Busso fissato con ordinanza sindacale del 7/10/2013 n 489. Tra le delibere approvate figura anche, come atto d’indirizzo, quella riguardante la revoca del bando di concorso e di tutti gli atti conseguenziali per la copertura di n.1 posto di Dirigente Economista. “E’ intenzione infatti intenzione dell’Amministrazione – dichiara il Sindaco Federico Piccitto – riavviare ex novo l’intera procedura per espletare tale concorso pubblico”.

di Redazione11 Ott 2013 11:10