“Birrocco 2013”. una notte bianca che dura tre giorni!

birroccojpgOltre 20 stand, dove si potrà bere e mangiare accompagnati dalla musica e da numerose attrazioni. Spettacoli che si alterneranno tra via Roma e piazza Libertà, nel cuore del centro storico superiore di Ragusa e coinvolgeranno anche le strade limitrofe, animando la via Mariannina Coffa e via Mario Leggio. Lo shopping fino a tarda ora grazie al prolungamento dell’orario di apertura dei negozi. Tre giorni di notte bianca per la prima edizione di Birrocco 2013, la manifestazione ideata ed organizzata dall’associazione Ideology. L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa al Comune di Ragusa e si svolgerà questo fine settimana dal 27 al 29 settembre. Il sindaco Federico Piccitto in apertura ha evidenziato il grande apprezzamento con cui l’Amministrazione comunale ha accolto la manifestazione, appoggiando l’entusiasmo e l’iniziativa dei giovani. “E’ la prima di una serie di iniziative volte ad animare il centro storico – spiega il sindaco di Ragusa – Per questa manifestazione interagiscono vecchi e nuovi organizzatori di eventi, unendo le esperienze del passato all’intraprendenza dei giovani, in modo da creare un prodotto quanto più coinvolgente ed adatto a tutti”. Giovanni Crisione, presidente dell’associazione Ideology, ha evidenziato la novità che la manifestazione rappresenta. “Si tratta di un progetto forte – spiega Criscione – che intende far vivere ai giovani il centro storico. La nostra intenzione è quella di riappropriarci degli spazi più consoni all’incontro e allo stare insieme, ormai da troppo tempo abbandonati”. Anche Davide Savasta, vicepresidente di Ideology, si sofferma sull’importanza di riappropriarsi del centro storico, di creare punti di attrazione per differenti target in modo da farlo tornare ad essere un luogo di incontro ed aggregazione. “Abbiamo pianificato una grande promozione – dichiara Savasta – che passa a tappeto differenti canali arrivando anche al di fuori dei confini territoriali, con una massiccia presenza sui social network e con la diffusione di prodotti virali capaci di veicolare e pubblicizzare sempre più l’evento sul web. E’ nostra intenzione animare e popolare il centro storico di Ragusa, e lo stiamo facendo creando una proposta variegata. Nei tre giorni di festival sono stati pensati due punti focali, con differenti generi musicali rivolti a differenti target e generazioni. Piazza Libertà avrà un’impronta più dance, rivolta ai più giovani, con musica che va dal rap al reggae, dallo ska alla tech-house. Le attrazioni di via Roma sono state invece pensate per un pubblico più adulto, come ad esempio il concerto di musica celtica, o anche di musica rock e le rappresentazioni teatrali. Non abbiamo voluto trascurare le vie limitrofe, estendendo le attrazioni alla via Mariannina Coffa e via Mario Leggio”. Un coinvolgimento esteso anche ai negozi che ricadono nella zona, che per l’occasione prolungheranno l’orario d’apertura ed entrano in piena sinergia con l’organizzazione. Con ogni birra venduta verrà infatti consegnata anche una busta contenente i coupon dei negozi aderenti, con buoni sconto e promozioni. Presente in conferenza stampa anche Giovanni Giglio, presidente del Centro Commerciale Naturale “I Tre Ponti”. “Questa è una di quelle manifestazioni che noi da tempo cerchiamo di sostenere – ha dichiarato Giglio – Bisogna stimolare la voglia di riappropriarci del centro storico, dobbiamo riuscire a portare la gente in centro. Birrocco è una manifestazione di sicuro interesse, sarà un buon punto di partenza per il processo di rivitalizzazione del centro. Avrà il nostro totale appoggio”. In conferenza stampa è stato illustrato anche il ricco programma che da venerdì 27 a domenica 29 settembre animerà le vie del centro storico di Ragusa Superiore. Si parte il 27 settembre con le Green Clouds sulla via Roma, gruppo tutto al femminile che farà apprezzare al pubblico le suggestive e coinvolgenti sonorità celtiche ed irlandesi. “Keltronic”, così le Green Clouds amano definire la loro musica, un’onda sinuosa nella quale le sonorità degli strumenti della tradizione classica si fondono con quelle generate dalle tecnologie elettroniche, producendo effetti nuovi e suggestivi. La formazione, pur proponendo motivi a forte connotazione popolare ed etnica, si caratterizza per l’utilizzo, non usuale, di strumenti appartenenti alla musica classica europea, operando una contaminazione tra culture musicali diverse, ricreando con effetti originali atmosfere e suggestioni proprie della tradizione celtica.
Spazio anche agli apprezzati artisti della provincia di Ragusa, come l’Onorata Società, pronta a far ballare il pubblico a suon di reggae, spaziando su sonorità funk e ska. Reduce dallo straordinario successo per la presentazione del nuovo album “Medicina Popolare”, un variegato intreccio di musiche, suoni e colori che esalta la multi-culturalità come riscoperta di antichi metodi di “cura” (medicina popolare appunto), l’Onorata Società concluderà i concerti di venerdì in piazza Libertà. E poi hip hop, rap e soul, nel perfetto mix offerto da Soulcè e Teddy Nuvolari. Il “cantattore” Giovanni Arezzo/Soulcè, rapper e attore di teatro e TV, e il beatmaker e dj Vincenzo Sortino/Teddy Nuvolari, daranno vita ad un vero e proprio spettacolo, come in ogni loro concerto, proponendo i successi del loro disco d’esordio, “Sinfobie”. Ma ancora musica per la tre giorni, con numerosi concerti, spettacoli teatrali e dj-set. Tra questi anche l’atteso arrivo del noto dj Tayone, che si esibirà sabato 28 trasformando piazza Libertà in una grande dancefloor a cielo aperto. Dj, producer scratch & mix innovator, Tayone ha alle spalle una lunga carriera, iniziata nel 1992 con lo scratch con due turntable Lenco ed un mixer Bic senza fader. E’ oggi uno degli artisti più apprezzati della scena rap in Italia. Si continuerà a ballare il giorno dopo in piazza Libertà con l’artista del Funky Tech House Angelo Ferreri. Uno stile coinvolgente e personalissimo che ha dato vita ad un genere musicale capace sempre di trascinare il pubblico, facendo saltare tutti in pista. Dopo il successo ottenuto in Italia e all’estero, Angelo Ferreri torna nella sua Sicilia, per far ballare domenica 29 settembre il pubblico di Birrocco. Anche una sorpresa per la giornata conclusiva. Un presentatore d’eccezione condurrà la serata con la sua travolgente simpatia. Sul palco Alessio Micieli che, alternandosi agli artisti in programma, offrirà i suoi esilaranti interventi di satira. E non potrà mancare quindi un contributo video firmato Axel Film con le straordinarie parodie di Alessio Micieli. Ma sono ancora tanti gli artisti che si esibiranno da venerdì a domenica. Ci sarà la “Locanda di Cris”, con gli apprezzati brani del cantautore ragusano Cris Nania, i “Gira Vota e Furria”, “Out Like Balcons”, Ganjalova, “Jah Jah Vibrations”, “Most of King”, “Fayard Soud”, Neon, “Nero Damasco”, “Mirco Colosi”, Susino Bros + Johnny, Dany Garrasi, Toxy, Reggaenade + Soulcè, Enrikez + Mattia Di Modica, Eugenio Ferrara, e il teatro della compagnia “Quelli del Circolo” con “Sketch no stop”. Ci sarà anche il Talent Moment, uno spazio libero dedicato a chi vorrà esibirsi, a supporto della creatività e dello spirito d’iniziativa, in programma sabato 28 in piazza Liberta nel pomeriggio. A supporto dell’evento c’è la Confcommercio, la Cna, il centro commerciale naturale I tre ponti, il Comune di Ragusa e la Camera di Commercio. Vari partner hanno scelto di stare accanto alla scommessa lanciata da Birrocco. Si tratta di Despar, Eurospar, Interspar, Iperbagno, Banca Mediolanum, Most King Art dance studios, TensoSystem, Solida Impianti, Associazione Ragusani nel Mondo, Associazione I Mercanti del Mondo, MediaLive, Toshi, New Generaton Hair, Andrea Licitra Pubblicità, Baraonda, Basaki, La Dimora di Spartivento, Hotel Mediterraneo, Hotel Vittorio Veneto, Cineplex, Tutonet. Maggiori info su www.birrocco.com e sulla pagina www.facebook.com/birrocco

di Veronica Barbarino23 Set 2013 17:09