Nuovo comunicato Ragusa Domani, Territorio, Il megafono

territorioNuovo capitolo della querelle a suon di comunicati stampa tra Ragusa Domani, Il megafono e Territorio e la giunta del sindaco Piccitto. Come abbiamo fatto qualche giorno fa, riportiamo integralmente il nuovo comunicato dei tre gruppi.  <La Giunta Piccitto sarà forse ricordata come l’Amministrazione comunale dal protocollo più veloce del West. Dopo la vicenda degli spettacoli affidati ad una stessa società guidata dalla candidata del Movimento Città, con richieste protocollate ed approvate lo stesso giorno degli spettacoli, ecco una nuova richiesta approvata con la velocità da fast food. Questa volta a presentarla è stata l’associazione Cambiamo Ragusa, l’associazione ispirata dal consigliere Ialacqua sempre del Movimento Città. L’associazione ha proposto, protocollando la richiesta il 5 agosto, l’organizzazione in uno chalet privato di un torneo di calcio a 5 da svolgersi qualche giorno dopo. Nemmeno il tempo di protocollare la richiesta che il giorno dopo, il 6 agosto l’Amministrazione vede e provvede, finanziando un contributo, in verità nemmeno esoso, ma che ancora una volta la dice lunga sulle modalità con cui vengono gestite le richieste presentate da esponenti in qualche modo collegati alla coalizione di governo della città, ovvero con assoluta priorità, alla faccia del cambiamento e della trasparenza di cui ci si è fatti vanto in campagna elettorale. Anche in questo caso il Movimento Città non sa nulla e se c’era dormiva? E che dire, visto che si parla di soldi pubblici, del contributo di quasi 1000 euro ad una libreria per presentare tre libri, di cui uno del vicedirettore nazionale di Legambiente, amico di vecchia data dell’assessore Conti, che come tutti sanno è esponente di primo piano della stessa associazione ambientalista che proprio in quei giorni si era scagliata, tra l’altro poi smentita dalla Regione, contro la precedente Amministrazione. Anche in questo caso protocollo “fast”. Richiesta presentata il 7 agosto, approvata il 7 agosto, con la presentazione del primo libro proprio il 7 agosto. Più rapidi di così. Mancava poco che la richiesta venisse approvata durante la serata stessa! Questa mattina il sindaco Piccitto, approfittando della conferenza stampa della festa di San Giovanni, andando dunque fuori tema, ha pensato di rimbrottare l’opposizione ma anche stamani non ha spiegato con chiarezza, nemmeno dunque ai suoi amici del Movimento Città, come sia possibile la modalità “fast” del protocollo comunale. E come il resto dei cittadini, aspettiamo risposte>.

di Redazione23 Ago 2013 19:08